parallax

Misurazione

Sistemi di monitoraggio e raccolta dati

“Se riesci a misurarlo allora puoi migliorarlo” - WILLIAM THOMSON LORD KELVIN

La frase di Lord Kelvin è ben rappresentativa delle capacità umane che riescono ad intervenire e a migliorare soltanto ciò che si è in grado di conoscere e misurare; la misura ed il controllo diventano pertanto elementi fondamentali di qualsiasi processo di miglioramento. In campo energetico il miglioramento significa ridurre costi ed impatto ambientale.


Il primo passo per l’efficientamento energetico è la conoscenza dei consumi per cui l'installazione di un sistema di monitoraggio e raccolta dati è fondamentale per intraprendere in modo corretto un cammino verso l’efficienza energetica. L’obiettivo principale del percorso di efficienza è la riduzione dei consumi, infatti l'ENEA (l’Agenzia Nazionale per il Risparmio Energetico), nelle “Linee Guida ufficiali per il monitoraggio energetico nel settore industriale per le diagnosi energetiche come da D.Lgs. 102/2014”, suggerisce la corretta prassi in un percorso continuo di efficientamento energetico ed indica le coperture minime di misura diretta dell’energia per far fronte alla prossima scadenza del 5 dicembre 2019.


Con il monitoraggio energetico puntuale si potranno individuare le aree più critiche ed inefficienti, inoltre sarà facile agire tempestivamente su eventuali inefficienze e ridurre gli sprechi. Corretta ripartizione costi La nostra azienda svolge l’attività di progettazione e di fornitura di sistemi completi di monitoraggio che, nati per il mondo energetico, sono stati poi implementati per la raccolta di parametri e dati di qualsivoglia natura (energetici, ambientali, sicurezza, accessi). Questi sistemi presentano i requisiti dell’industria 4.0.

Condividi su